I cookie vengono utilizzati per la fornitura dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta al loro utilizzo.

Stua a Ole

Cant le rondole le migra
cant  le brume de l’Invern
le emblanchia ziel e tèra
mi  voria ‘na stua a óle
auta, a smalti, chei de Sfruz
frut de mastri che i messeda
art con créda e i fa chialor
san, de chel che schiauda i ossi
come cant che en Primavera
sórg  ‘l Sol, de nöo, bonora
cant le rondole le sgola
e i pomari i torna en fior.
Stufa ad Olle

Quando le rondini migrano
quando le brume dell'Inverno
imbiancano cielo e terra
io vorrei una stufa ad Olle
alta, a smalti, quelli di Sfruz
frutto di mastri che mescolano
arte con creta per far calore
sano, di quello che riscalda le ossa
come quando in Primavera
sorge il Sole, di nuovo, presto
quando le rondini volano
e i pometi tornano in fiore.
© 2019 a cura di Gino Ruffini

Search