I cookie vengono utilizzati per la fornitura dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta al loro utilizzo.

 
La vecla schiala

L'è longhia, a sbalzi, erta
la ariva fin su 'n cima
arent al gran coert
giò a Péz, ca vecla schiala.
Fata de negre as
e ciòdi enruginidi
sota el pas d'en veclo
che strach el niva su
pareva lamentar
i aciachi de 'na vita
con che gnio gnao penos.
La par contenta envezi
en ciuciolét del Dòs
con chel cio cio aléghier
se 'n putelot giughiando
el sauta dai schialini
per pò tornar en sù.
Gió a Péz, ca vècla schiala.
La vecchia scala

E' lunga, a sbalzi, erta
arriva fin su, in cima
vicino al grande tetto
giù a Péz, quella vecchia scala.
Fatta di nere assi
di chiodi arruginiti
sotto il passo di un vecchio
che stanco vi saliva
pareva lamentare
gli acciacchi di una vita
con quel gnio gnao penoso.
Sembra contenta invece
una cincia del Dòs
con quel cio cio allegro
se un bambino giocando
salta dai scalini
per poi ritornar su.
Giù a Péz, quella vecchia scala.
© 2019 a cura di Gino Ruffini

Search