I cookie vengono utilizzati per la fornitura dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta al loro utilizzo.

Desert

Io, ti sola, en chei spazi enfinidi
a cerchiar chel che al mondo no ghiè
chel amor, chela paze, chei fini
che i rispond de la vita ai perchè.
Io enzì, en chel mondo isolada
tristi i ocli che i varda lontan
per cerchiar via fòroutra en 'tel plan
chel vizin che l'è denter de ti.
Deserto

Lì, tu sola in quegli spazi infiniti
acercar quel che al mondo non c'è
quell'amore, quella pace, quei fini
che rispondon de la vita ai perchè.
Lì così, in quel mondo isolata
tristi gli occhi che guardan lontano
per cercar via nell'oltre del piano
quel vicino che è dentro di te.
© 2018 a cura di Gino Ruffini

Search