I cookie vengono utilizzati per la fornitura dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta al loro utilizzo.

Canto Navajo

No star io a planger su la me tomba.
Mi no son io, no dormi.
Son mili venti che soffla.
Son la stizzola diamantina su la neo.
Son la lus del Sol sul gran madur.
Son la piovesèla autunal.
Cando te desdromenzes en la paze de la matina…
Son le stéle che le brila ‘n la not.
No star io a planger su la me tomba.
Mi no son io, no dormi.
Canto Navajo

Non restare a piangere sulla mia  tomba
Non sono lì, non dormo.
Sono mille venti che soffiano.
Sono la scintilla diamante sulla neve.
Sono la luce sul grano maturo.
Sono la pioggerellina d’autunno.
Quando ti svegli nella quiete del  mattino...
Sono le stelle che brillano la notte.
Non restare a piangere sulla mia tomba.
Non sono lì, non dormo.
(Fonte: M. Vestri, Autore ignoto, traduzione in Nonese del curatore.)
© 2018 a cura di Gino Ruffini

Search