I cookie vengono utilizzati per la fornitura dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta al loro utilizzo.

Amor de chiagn

La ghié diséva al chiagn
no far enzì, fai prest
de corsa amore mio,
el vért no el dura tant
se ven el zalt, chiapisses
el ros l'è subit io
enzita l'è la vita
che vos pò, amore mio.
El chiagn, auzà la zampa
vardant de sota en su,
pu rassegnà che trist
pareva dir: far pissi
marchiar 'l teritori
e pò rautarghie sora
per dir che són passà.
Amor di cane

Diceva lei al cane
non far così, fai presto
di corsa, amore mio,
il verde non dura tanto
se viene il giallo, capisci
il rosso è subito lì
è così che va la vita
che farci, amore mio.
Il cane, alzata la zampa
guardando di sotto in su
più rassegnato che triste
pareva dire: fare pipì
marcare il territorio
e poi graffiarci sopra
per dir che son passato.
© 2018 a cura di Gino Ruffini

Search